Il Nostro Servizio di Saldo e Stralcio Debiti

Cattivi Pagatori

Cerchiamo di dare credito a tutti, sia ai clienti che hanno pagato sempre in modo puntuale i finanziamenti, che quelli che hanno avuto difficoltà o ritardi nelle rate.

Protestati

Se hai avuto problemi recenti o in passato relativi ad un assegno o una cambiale protestata, potremmo essere la tua ancora di salvezza e riuscire a finanziarti.

Pignorati

Anche in caso di trattenute in busta paga disposte dal tribunale o da equitalia, possiamo intervenire con proposte a saldo e stralcio per il l'azzaramento del debito.

Cartelle Equitalia

Le cartelle equitalia rappresentano spesso un grosso problema. Se la rateizzazioe è troppo onerosa, potremmo intervenire per abbassarti il tasso di interesse.

Ristrutturazione Debiti

Informazioni Societarie

Noi siamo un gruppo di professionisti composto da Agenti in Atività Finanziaria e Avvocati, con sede a Bologna, regolarmente iscritti all'OAM (Albo nazionale Istituito della Banca d'Italia) specializzati nelle dinamiche bancario-finanziarie e ci occupiamo da molti anni di ristrutturazione dei debiti attraverso la mediazione con i creditori e/o il consolido di prestiti a privati ed aziende sotto qualsiasi forma (prestito personale, mutui liquidità, Cessioni del quinto, etc.).

Negli ultimi anni la crisi economica internazionale, che ha avuto ripercussioni sia sul lavoro che sui consumi, ha fatto sì che un numero sempre maggiore di persone, magari in difficoltà con il lavoro, non riuscissero ad onorare puntualmente tutti gli impegni economici presi in precedenza e per questo motivo, spesso ci si è trovati in una situazione di difficoltà temporanea dovuta ad una mancanza di liquidità, magari semplicemente per i troppi impegni assunti in precedenza (rate di finanziamenti), oppure per problemi legati alla situazione lavorativa.
In questi caso purtroppo, il sistema non aiuta e molto spesso si finisce nella morsa del credito (pignoramenti, agenzie di recupero crediti, segnalazioni nelle banche dati), aumentanto notevolmente il disagio del cittadino ed impedendogli di fatto di trovare soluzioni finanziarie che lo aiutino ad alleggerire il peso economico causato dalla somma delle rate dei prestiti contratti.
Il nostro lavoro è quello di analizzare prima la situazione economica della persona interessata (il quadro complessivo), capire qual è la soluzione migliore da adottare nel caso specifico e proporre un piano d'azione mirato, in modo del tutto gratuito. Spesso la soluzione proposta passa attraverso la mediazione con i creditori (enti publici e privati, avvocati, società di recupero crediti, etc.), per proporgli una soluzione a Saldo e Stralcio dei Debiti in essere, oppure quando non è possibile facendo un consolidamento di tutti i debiti con un unico finanziamento a tasso agevolato, al fine di abbassare il più possibile l'esposizione mensile del cliente.

Feedback sui Nostri Servizi

  • Primo Contatto entro 6 ore (82%)
  • Risoluzione Problema (78%)
  • Miglioramento Qualità della Vita (91%)
  • Soddisfazione Clienti Serviti (97%)

Soluzioni Saldo e Stralcio per i Tuoi Debiti

Saldo e Stralcio Debiti

In Italia le situazioni debitorie verso gli istituti di credito sono moltissime e chi non riesce a ripagare la somma dovuta si trova a dover pagare interessi e spese legali e di recupero credito. Il protrarsi nel tempo del mancato pagamento si traduce nell'aumento del rischio di pignoramento dei propri beni (mobili e immobili) o dello stipendio. in questi casi, ai debitori va incontro la norma del saldo e stralcio debiti che consente ai debitori di raggiungere un accordo con il creditore, risparmiando sul totale del debito da restitutire.
La norma del saldo e stralcio debiti è una proposta di transazione stragiudiziaria, che va nella stessa direzione della Legge numero 3 del 2012. La finalità di questa normativa è quella di porre rimedio al Sovraindebitamento, con la possibilità di rinegoziare i debiti, viene proposta dal debitore, solitamente, prima che la controversia approdi davanti ad un giudice. L'accordo può essere richiesto anche con un pignoramento in stato avanzato, purché ovviamente non sia già concluso il procedimento. La legge, inoltre, non prevede alcuna percentuale minima prevista da proporre, ma la prassi prevede che non vengano accettate somme inferiori al 40% rispetto all'importo dovuto.
Le date e gli importi proposti, qualora l'ente creditore accetti, vanno onorati senza il minimo ritardo o errore e bisogna onorare la somma che si stabilisce di pagare.
Ci sono, inoltre, dei casi in cui si contrae un prestito unitamente ad altre persone, come per esempio i prestiti con i coobbligati. In questi casi, se uno dei firmatari avanza l'istanza, ne beneficiano tutti i coobbligati. A dichiararlo è una sentenza della Corte di Cassazione in materia di saldo e stralcio debiti. L'atto è il numero 22231/14, in cui si legge peraltro la conferma dell'orientamento della suprema Corte già espresso precedentemente. Va sottolineato che la normativa di saldo e stralcio del debito va incontro ai firmatari estranei alla pratica di transazione, evitando di fatto che loro debbano accollarsi una parte maggiore di quella concordata solamente perché uno dei contraenti si trova in una situazione di impossibilità a onorare quanto dovuto.
Non vi è alcun dubbio che la procedura del saldo e stralcio dei debiti sia una buona opportunità per coloro che si trovano in difficoltà, per aiutali ad uscire da una situzione difficile e al tempo stesso evitare ulteriori spese e rischi per i creditori. Tuttavia, alla base dell'istanza ci deve essere una ragione valida per approfittare dell'accordo e per richiederlo. Inoltre, non bisogna dimenticare che per avanzare la proposta di accordo, bisogna essere in grado di convincere la controparte .
Il creditore ha comunque il diritto di rifiutare l'offerta di un accordo per lo stralcio del debito e, nel caso ritenga di poter rientrare completamente del debito utilizzando altre strade, non esiterà a percorrerle. Inoltre, non bisogna dimenticare che il creditore ha a disposizione strumenti giudiziali per poter far valere il proprio diritto su stipendi, pensioni, crediti del debitore, conti correnti, proprietà mobili o immobili, rivolgendosi al tribunale e aggravando il debitore anche delle spese legali.
Ciò non significa che si debba lasciar perdere questa via, anzi, è la chance giusta se non si ha alcuna possibilità di rimediare il denaro necessario per corrispondere l'intero debito, tuttavia è bene fare la propria parte e giocarsi le proprie carte con attenzione, in modo da non fallire.
Ci sono 5 passi da compiere, per essere sicuri di avviarsi verso una risoluzione positiva della richiesta di accordo.

1. Verificare con attenzione la somma dovuta:
Il contratto include clasuole, penali e spese accessorie che devono essere considerate e calcolate correttamente insieme alla somma ricevuta in prestito. Aiutandosi con le banche dati presenti online è possibile determinare i conti relativi alle lettere di messa in mora, i riepiloghi e i diversi costi relativi alle comunicazioni che si ricevono per i ritardi dei pagamenti. Questo accorgimento serve per evitare di essere imborgliati con cifre gonfiate e per ragionare sulle somme complete e reali.

2. Conoscere il destinatario
Quando si attua il procedimento saldo e stralcio del debito bisogna sapere a chi indirizzare l'istanza e sapere quale sia la possibilità di trattativa. Può accadere che si sia già ricevuto un primo contatto da una società di recupero crediti. In quel caso se si invia la raccomandata, bisogna essere consci che il destinatario potrebbe non essere autorizzato a fare alcun accordo. Se si dovesse procedere, senza un preciso riscontro dal creditore reale, si rischierebbe di vedersi chiedere altri soldi successivamente.

3. Il saldo e stralcio debito è una concessione
Spiegare le motivazioni per cui si propone l'accordo, evidenziando le opportunità per il creditore è la soluzione migliore, per avere maggiori possibilità di farsi concedere la riduzione del debito a fronte di una nuova offerta economica.

4. La convenienza di entrambe le parti
Specificare nella proposta le motivazioni dell'istanza, così da spiegare perché la chiusura di un accordo tra le parti porterebbe benefici a tutti, senza ulteriori oneri e lungaggini per il creditore, che potrebbe non prendere i soldi a cui ha diritto.

5. Scrivere la lettera
Non vi è alcun obbligo di scelta della modalità di richiesta per avanzare l'istanza, ma mettere nero su bianco e avere la prova del ricevimento agevola la trattativa. In caso si pervenga al giudizio, la copia della lettera con la prova di consegna sarà un documento utile per la difesa. Il contenuto, per evitare di peggiorare la situazione, è bene che sia scritto in modo adeguato.

Quando si raggiunge l'accordo è bene non dimenticarsi di verificare che la società creditrice, che si tratti di una banca o di una finanziaria, rinunci effettivamente ai diritti di rivalsa e di fare ulteriori richieste a completamento del debito.

Il nostro lavoro si inserisce in questo contesto e consiste, all'atto pratico, nell'analizzare il problema presentato e nel proporre una soluzione specifica. La consulenza che forniamo è totalmente gratuita e non vincola in nessun modo il cliente ad adottare la soluzione da noi proposta. Spesso, le nostre soluzioni passano dal consolidamento di altri debiti esistenti, oppure dal tentativo di mediazione con le società di recupero credito o banche, finanziarie, studi di avvocati, al fine di perorare le ragioni del cliente per arrivare ad una soluzione di saldo e stralcio dei debiti in essere estinguibile, ad esempio, con una nuova operazione di rifinanziamento con una rata più sostenibile.

Contatto per Stralcio Debiti Bologna

Richiedi una Consulenza Gratuita

Informativa sulla Privacy (OBBLIGATORIO)

Acconsento a che i dati in questione siano utilizzati per le seguenti finalità: ricerche di mercato, informazione e promozione, con modalità tradizionali ed automatizzate, su prodotti e servizi propri e di terzi*

La nostra sede a Bologna

Contattaci e fissa un appuntamento, la nostra consulenza è complemente gratuita!

Via de' Carracci 15/B - Bologna 051 0310655 info@ilmioagente.it